About

Ode alla vita anfibia: quando non si riesce a essere mai del tutto presenti, come una sensazione di mancata appartenenza diceva qualcuno, tritoni e sirene indicano la via. Tra terra e acqua, mai troppo ancorati a un posto, un ambiente, una situazione. L’autore ha così abbracciato la condizione anfibia per conciliare e allegramente combinare i suoi diversi interessi: percussioni africane e punk-rock, Saramago ed Ellroy, senderismo ed immersioni in apnea… Infine, ha deciso di scriverci un po’ sopra. Buona continuazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.